Come rapportarsi a chi ci risucchia le energie

Sono ipercritici, invadenti, polemici, drammatici, lamentosi, insistenti ed esigenti. Sono i vampiri energetici. Non riescono a capire dove inizia lo spazio personale intimo degli altri e hanno la tendenza ad invaderlo costantemente, solitamente per criticare e per trovare difetti. Lo fanno con tutti e lo fanno con tutto, nulla è mai abbastanza e nulla è... Continue Reading →

Annunci

No significa no: consenso sessuale e molestie

Se ne parla moltissimo in queste settimane, da quando alcune attrici hanno cominciato a farsi coraggio e a denunciare un importante produttore di Hollywood per le molestie ricevute negli anni. Attenzione, parlo di molestie, perché le violenze sessuali sono un'altra cosa. Le molestie sono tutti quegli atteggiamenti e comportamenti a connotazione sessuale che mettono l'oggetto... Continue Reading →

Tutto gira intorno a me

Quando conosciamo una persona nuova possiamo essere affascinati da diverse caratteristiche: il carisma, la simpatia, il fascino, o più semplicemente dagli aneddoti che raccontano. Ci sono persone che a prima vista riassumono in sé tutte le caratteristiche elencate qui sopra: si mostrano da subito simpatici, hanno molte esperienze di vita, anche insolite, e le raccontano... Continue Reading →

Come insegnare l’inclusione ai figli

Prendo spunto per fare un ragionamento sull'inclusione da un post che ho visto qualche giorno fa sulla pagina Fatherly, dedicata ai padri e alla paternità. Proprio uno di questi padri si è sfogato su twitter, e lo sfogo lo potete vedere nell'immagine che correda il post, dopo che per l'ennesima volta il proprio figlio autistico non... Continue Reading →

Uno spot contro la violenza domestica

La casa non è fatta per difendersi. Uno slogan molto semplice ma molto di effetto per questa campagna da parte di Ikea e Telefono Donna contro la violenza domestica, che inizia oggi e finisce il 25 novembre, Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne. La protagonista che si nasconde nell'armadio o che cerca quale oggetto... Continue Reading →

Ma essere ansiosi ha qualche vantaggio?

Oddio, parlare di vantaggi rispetto a un aspetto così invalidante forse è azzardato, ma ci sono sicuramente delle sfaccettature che possono avere risvolti anche molto positivi. Come sempre in questi casi non sto parlando né dell'ansia che chiamo "da meme" (quella che va di moda esibire sui social), né l'ansia sana e fisiologica (quella che... Continue Reading →

Hikikomori e pregiudizi

Ho già parlato altre volte di Hikikomori e di fobia sociale, due argomenti che sono strettamente collegati anche se non esattamente coincidenti. In questa immagine di Hikikomori Italia sono spiegati bene quali sono i comportamenti dei ragazzini che decidono di rinunciare alla propria vita sociale e di rinchiudersi nella propria camera, in particolare quelli alla base di... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑